Tornano i Balilla… nel letargo degli italiani

Locandina "Allenati per la vita"

Locandina "Allenati per la vita"

Quando si raschia il fondo, normalmente ci si rialza con un colpo di reni e di dignità. Avviene ovunque tranne nel cosiddetto “Bel Paese”, l’Italia.

Ormai sembra che gli italiani siano caduti in un sonno profondo, eterno; si è persa la capacità di indignarsi, di reagire, di protestare (ricorderete tutti le proteste contro Craxi davanti all’Hotel Raphael, o la folla inferocita contro i politici ai funerali di Borsellino). La mente italiana pare ormai completamente assuefatta dai programmi “distrattori” (Grande Fratello, Uomini e Donne, Amici di Maria De Filippi), o dai sensazionali scoop del TG1 (cito testualmente):

  • “A Milano il primo corso di galateo per cani metropolitani e soprattutto per i loro padroni”
  • “In Italia esistono ancora scuole per maggiordomi” (Vespa e Minzolini ne sanno qualcosa, ndr)
  • “Ai primi caldi prese d’assalto le gelaterie di Milano”

Intanto, tra queste fantasmagoriche inchieste, il duo degli orrori Gelmini-La Russa, ha progettato (è notizia di ieri) un corso denominato “Allenati per la vita”, che sarà valido come credito formativo. Cosa prevederà? Agli studenti dei licei verrà insegnato a sparare con pistola (ad aria compressa), a tirare con l’arco, ad arrampicarsi, a eseguire perfettamente “percorsi ginnico-militari”.

Le motivazioni? Potete trovarle nel PDF ufficiale del progetto:                                   “Le attività in argomento permettono di avvicinare, in modo innovativo e coinvolgente, il mondo della scuola alla forze armate, alla protezione civile, alla croce rossa e ai gruppi volontari del soccorso”.

Non vi ricordano vagamente le argomentazioni delle ONB (Opera Nazionale Balilla)?           L’ONB mirava non solo all’educazione spirituale, culturale e religiosa, ma anche all’istruzione premilitare, ginnico-sportiva, professionale e tecnica. Scopo dell’ONB era infondere nei giovani il sentimento della disciplina e dell’educazione militare e renderli consapevoli della loro italianità e del loro ruolo di “fascisti del domani”.

Fila tutto liscio come l’olio (di ricino…)

Annunci
  1. Mi riservo di pubblicare qualcosa di molto significativo… a presto!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: